Lapponia 2019 – Aurora Boreale e Villaggio di Babbo Natale.

La Lapponia è un posto magico, soprattutto d’inverno perchè tutto si ricopre di bianco, gli alberi, i lampioni, le strade, i tetti delle case, come se il tempo si sia fermato.

Potresti restare disorientato, poiché le ore diurne sono intense ma brevi e per il resto della giornata è sempre buio, all’inizio potresti pensare solo che fa dannatamente freddo e in fondo non è un posto così speciale.

Ma poi inizia il viaggio, una visita a un vecchio amico d’infanzia che ha segnato le tue notti invernali, Babbo Natale, e attraversi la linea del circolo polare artico, che in qualche modo giustifica tutto quel freddo. E cominci a notare che la maggior parte della Lapponia, è natura e lunghe strade che attraversano foreste bianche, laghi ghiacciati, renne che pascolano tranquillamente, cervi, wolverine, cigni, linci e si anche orsi e lupi.

Inizi a farti delle domande e scopri che nonostante il clima rigido, qui l’uomo ha sempre vissuto sviluppando cultura e tradizioni diverse dalle tue e tutto questo potrà affascinarti, si ma insomma, come ogni cultura del mondo potrebbe.

Poi quando la sera sarai vicino a un bel camino acceso a gustarti un piatto caldo, inizierai a pensare che in fondo non è poi così diversa da altri posti di montagna in cui sei stato ma dovrai ricrederti quando dalla finestra vedrai che tra le stelle si muove qualcosa.

Comincerà con un bagliore che via via diventerà sempre più verde e intenso, e così indosserai gli scarponi, uscirai fuori per vederlo con i tuoi occhi ed in quel momento accadrà una magia.

In quel momento infatti non penserai più al freddo e tutto il resto ma solo a quella cosa verde e viola che sta danzando sopra di te.

Reagirai in modo unico, come poche volte ti è successo nella vita di reagire ad un evento fantastico e ti sbalordirai tu stesso nel sentirti così. Così piccolo e allo stesso tempo grato al mondo per avertelo mostrato.

Penserai che non è per niente come avevi già visto su internet prima di partire, perchè ora in quella foto o quel video ci sei tu, in carne ossa ed emozioni.

E finalmente capirai non solo che la Lapponia è un luogo unico e che ne è valsa la pena, ma soprattutto che la vita và vissuta, scoprendo il mondo, in tutta la sua bellezza.

 

Date disponibili: 10-16 gennaio

Programma di viaggio.

Primo giorno: volo, conoscenza del gruppo, arrivo in cottage.

Il primo giorno sarà volto alla conoscenza del gruppo e del volo Milano-Ivalo, in serata raggiungeremo la sistemazione nel piccolo villaggio di Saariselka e ci rilasseremo con qualcosa di caldo vicino al camino, poi in nottata, se il tempo lo permette, usciremo a caccia di aurora Boreale come come ogni sera a seguire.

Secondo giorno: villaggio di Babbo Natale.

Dopo esserci rigenerati con una buona colazione, partiremo verso Rovaniemi per fare visita a un vecchio amico d’infanzia, ma prima ci fermeremo lungo la strada per ammirare il sole su un lago ghiacciato, in inverno al di sopra del circolo polare artico, il sole è sfuggente e sarà visibile solamente per poche ore, dalle 11 alle 15.

Giunti al villaggio di Babbo natale attraverseremo la soglia del circolo polare artico e chiederemo il nostro attestato di presenza.

Trascorreremo quanto basta al villaggio per non farci venire la malinconia e in serata faremo ritorno verso casa a nord, dove potremo rilassarci nella piscina e la spa.

Terzo giorno: Parco nazionale, Museo Sami, slitta con gli Husky.

Puliremo bene gli scarponi e ci prepariamo a una bella escursione nel parco nazionale Urhokekkonen.

Al ritorno dopo esserci scongelati al rifugio con un’ottima cioccolata calda , visiteremo il museo della tradizione e cultura Sami, che sono stati gli ultimi indigeni del mondo.

Dopo di ché torneremo a Saariselka per vivere un’esperienza unica nel suo genere, proveremo a immaginarci Sami e saliremo su delle slitte trainate da dei bellissimi Husky. Prima di andarcene però sarà obbligatorio ringraziarli con abbondanti coccole.

Quarto giorno: Scii o Snowboard e relax.

Ormai ci saremo acclimatati per bene e potremo provare a divertirci come si deve, facendo un giro alla stazione sciistica di Saariselka e chi vorrà potrà sciare o fare snowboard. In serata ritorno e relax al cottage.

Quinto giorno: volo per Helsinki e ostello.

14 gennaio – volo per Helsinki, visita della città, pernottamento in ostello.

Sesto giorno: visita di Helsiniki

Dopo una buona colazione nei cafè del centro, prenderemo un traghetto al porto per visitare la fortezza di Suomenlinna, edificata su un arcipelago di sei isole al largo di Helsinki che dal 1991 è stata dichiarata dall’UNESCO patrimonio dell’umanità. Al ritorno entreremo nel tipico mercato della città per pranzare con le specialità del luogo.

Settimo giorno: volo di ritorno per l’Italia.

 

Prezzo: 1200€

La quota comprende:

  • Voli A/R
  • Tutti i trasferimenti in Lapponia come indicato nell’itinerario.
  • Pernottamenti in camerata presso baita
  • Assicurazione medica e bagaglio
  • Spese Carburante

 

..e NON comprende:

  • Escursione con renne, husky o simili
  • Museo Sami
  • Pasti
  • Assicurazione annullamento
  • Tutto quello non specificato in la quota comprende.

 

Per maggiori informazioni e prenotazioni scrivi a 1occhiosulmondo@gmail.com oppure su Facebook 1occhiosulmondo.

A. G.

 

Il programma di seguito riportato corrisponde a un viaggio prodotto, organizzato e gestito in ogni suo aspetto dall’agenzia viaggi Settantaduesimo Parallelo (Via M.Pagano 143 – 76125 Trani – p. IVA 07603920724 . http://lastminute.72parallelo.com/ I dettagli del viaggio sono riportati su questo sito in nome e per conto di Settantaduesimo Parallelo che sarà l’unico referente per il pagamento dei servizi di seguito riportati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *